Area di produzione

La zona di produzione dello «Zafferano dell’Aquila» comprende il territorio dei comuni di:

  • Barisciano,
  • Caporciano,
  • Fagnano Alto,
  • Fontecchio,
  • L’Aquila,
  • Molina Aterno,
  • Navelli,
  • Poggio Picenze,
  • Prata d’Ansidonia
  • San Demetrio nei Vestini
  • S. Pio delle Camere
  • Tione degli Abruzzi
  • Villa S. Angelo.

I confini dell’area sono definiti dal perimetro dei territori dei comuni suddetti.

Nell’ambito dell’area la coltivazione dovrà essere praticata in quei terreni posti ad un’altitudine compresa tra 350 e 1 000 metri s.l.m.