La raccoltaLa raccolta dello zafferano è un lavoro che si ripete ogni mattina per l’intero periodo della fioritura, tra la fine di ottobre e la prima metà di novembre. La fioritura dipende molto dall’andamento della stagione e si ha ogni giorno, ma non in maniera uniforme: alcuni giorni i fiori sono pochi, soprattutto nei periodi di inizio e di fine dalla raccolta, altri sono invece copiosi e richiedono grandi quantità di manodopera.

Si tratta di un’operazione da svolgere all’alba. Prima che il sole si alzi facendo aprire i fiori: in questo modo non solo gli stimmi mantengono intatte le loro caratteristiche. I fiori sono anche più agevoli sia la raccolta che la successiva fase della “sfioritura”.

Il lavoro viene eseguito completamente a mano. I fiori, raccolti uno ad uno, sono posti in ceste di vimini, dentro le quali sono trasportati fin nelle case, dove vengono conservati ad asciugare su una stuoia al buio prima di essere “sfiorati”.